PERSONE

GirlsCodeToo è composto e gestito da un team di individui appassionati. Questo include studenti, professori, professionisti dell’industria e genitori.

CO-FONDATORI E GESTIONE

Lara Riparip

David Cleres

Alicia Cesa Bianchi

VOLONTARI

Ashley Hardie

Julia Ruprecht 

Radhika Varma Bhogaraj

ISTRUTTORI

Jelena Trišović

Sahana Betsche

Ritika Chakraborty

Aneska Heidemüller

Xenia Augustin

Leila Chettata

SUPERVISORY BOARD

Julia Chatain

Monica Landoni

Edith Schnapper

Stefano Brusoni

Scilla Zischek

Matthias Ogg

SUPERVISORY BOARD

Caroline Perriard

CROWDFUNDING 2022 – DONATORI 

Florian Gubler

Matthias Ogg

Lea Hasler, Geschäftsführerin IngCH Engineers Shape our Future

Christoph Baumann

Fabio Armon Camichel

GC2_icon_v2

Unisciti al Team

GirlsCodeToo è composto e gestito da un team di individui appassionati. Questo include studenti, professori, professionisti dell’industria e genitori. Se vuoi far parte di questa iniziativa e contribuire alla causa sociale per cui lavoriamo, contattaci!

VOLONTARI

Do you feel motivated to volunteer for GirlsCodeToo initiative? There are many way in which your help can contribute to our mission!
We are looking forwards to hear from you!Ti senti motivato a fare volontariato per l’iniziativa GirlsCodeToo? Ci sono molti modi in cui il tuo aiuto può contribuire alla nostra missione! 

Non vediamo l’ora di avere tue notizie!

FARE UNO STAGE

Stai facendo la tua laurea in un campo tecnico o di design?
Sei appassionato di uguaglianza di genere nel mondo tecnologico e vorresti far parte di un team dinamico e appassionato?
Grazie in anticipo per il tuo interesse ad unirti al nostro team. I candidati di sesso femminile e maschile sono tutti benvenuti!

DIVENTARE UN ISTRUTTORE

Sei uno studente di laurea o di master in un campo tecnico o hai appena finito i tuoi studi e sei in una fase di transizione?

Ti senti motivato ad ispirare le giovani generazioni ad esplorare le nuove tecnologie?
Allora questo è il lavoro giusto per te!

OFFRIRE UNA TECH TALK

GirlsCodeToo offre TechTalks al nostro pubblico di ragazze (età 8-18), ma questi sono aperti anche ai loro genitori e fratelli.

L’idea non è tanto di fare un discorso tecnico di per sé, ma più di condividere la tua esperienza nel settore, la tua storia, le tue motivazioni, i momenti di lotta e di vittoria!

Si tratta anche di condividere ciò che ami del tuo lavoro e il percorso che hai fatto per arrivare dove sei oggi.

Lara Riparip

Co-founder, Content Developer & Labs Manager

Un po’ di background su di me, mi sono laureata con il mio Master all’ETHZ e UZH in Sistemi Neurali e Computazione, dove ho riscontrato una mancanza di rappresentanza femminile nelle mie classi. Voglio cambiare questa rappresentazione sbagliata alla radice – ispirando le ragazze in giovane età a perseguire la tecnologia.

“Non abbiate paura. Siate concentrate. Siate determinate. Siate speranzosi. Siate potenti”.
–Michelle Obama

David Cleres

Communication Manager

Ciao, io sono David. Come studente di informatica per tutta la vita, ho frequentato e insegnato molti corsi nel campo della tecnologia e dell’ingegneria. Anno dopo anno, continuo a vedere una sotto rappresentazione di donne in molte delle mie classi. Credo fermamente che iniziative come GirlsCanToo avranno un impatto positivo sulla situazione, insegnando alle ragazze e alle giovani donne le competenze per avere successo oggi e prosperare domani. Con i nostri tutorial interattivi e l’atmosfera potenziante, diamo alle ragazze la possibilità di scoprire, al loro ritmo e in un ambiente sicuro, gli strumenti tecnici utilizzati quotidianamente nell’industria e nel mondo accademico. Con il nostro sostegno, imparano le competenze e la fiducia per continuare a perseguire opportunità in STEM. Esplorare e capire i pregiudizi che le donne affrontano ogni giorno nella nostra società insegnando le lezioni di tecnologia nel contesto di GirlsCodeToo ha davvero cambiato la mia prospettiva su molte cose, e mi riempie di gioia vedere i loro progressi ogni sessione!

“Non sentirti stupido se non ti piace quello che tutti gli altri fingono di amare”
Emma Watson

Alicia Cesa Bianchi

Administer Manager

Hi! I am Alicia, a Social Anthropologist with a deep interest in education and community building. Being a passionate driven person, I work on projects where I see the prospect for contributing to a greater social cause. I was introduced to coding only in my mid-twenties, when moving to Zürich, and I was immediately fascinated by this new world and the numerous possibilities it offers. I believe all girls should have the opportunity to learn about coding from a young age. It is my wish that as a society we go beyond our cultural biases which currently limit the next generation of female leaders and tech entrepreneurs. By providing girls from a young age, a safe and encouraging learning environment, we enable them with the needed skills and confidence to properly evaluate their options and go beyond the social and gender bias.

“The journey of a thousand miles starts with one step.”

Lao Tzu

Ashley Hardie

Social Media Manager

Ciao, sono Ashley – cercatrice di connessioni, amante delle liste e facilmente intrigata da nuove prospettive e idee. Originaria dell’Arkansas, ho lasciato le comodità e la familiarità degli Stati Uniti per esplorare le possibilità della Svizzera. Ho trascorso la mia carriera professionale nel settore della vendita al dettaglio in una varietà di posizioni, dalla comunicazione al merchandising, e amo il fatto che ogni ruolo mi ha permesso di ampliare le mie conoscenze ed esperienze. Sono entusiasta di far parte della comunità Girls Code Too mentre mettiamo in contatto le ragazze di tutto il paese con un linguaggio e una serie di abilità che sono il futuro. 

“Si diventa ciò a cui si presta attenzione”.
-Epictetus

Julia Ruprecht

Marketing & Social Media

Ciao, sono Julia, Sales and Marketing Intern presso Red Hat, studentessa di Business Psychology e appassionata di tecnologia! 
Sono sempre stata interessata a diverse tecnologie attraverso il gioco, ma solo recentemente ho osato iniziare ad imparare lo sviluppo web e il coding in generale.  
Mi sento come se avessi perso l’opportunità di studiare una direzione che avrebbe potuto interessarmi perché non mi è mai stata presentata la possibilità, anzi il contrario. Ora aspiro a fare tutto ciò che posso in modo che nessun altro debba sentirsi così e che più ragazze imparino che anche loro possono, in effetti, codificare. 

“Se hai il coraggio di iniziare, hai il coraggio di avere successo”.
– Harry Hoover

Radhika Varma Bhogaraju

Marketing Manager

Ciao, sono Radhika. Sono una persona analogica come si può essere. Uso ancora carta e penna per raccogliere i miei pensieri e preferisco un libro fisico a un e-reader. Sono arrivata alla tecnologia molto tardi, avendo sempre creduto di non essere una persona “tecnologica”. Vengo da un background di ospitalità e vendita al dettaglio. In uno dei miei ruoli precedenti con un’azienda di tecnologia per l’ospitalità, sono stato introdotto a un lato completamente nuovo del business. Mi sono trovato a usare programmi e tecnologie che non conoscevo e ho imparato qualcosa di nuovo OGNI giorno. Da allora sono in missione per educare me stessa (e le mie figlie) su tutte le cose tecnologiche! Sono entusiasta di far parte della missione di GirlsCodeToo.

“Devi imparare le regole del gioco. E poi devi giocare meglio di chiunque altro”.

– Albert Einstein

Jelena Trišović

Master in ingegneria elettrica e tecnologia dell'informazione, ETHZ

Ciao, sono Jelena! Sono uno studente di dottorato all’ETH AI Center, dove sto sviluppando sistemi che permettono ai robot di eseguire compiti complessi. Ho ottenuto il mio Master e la laurea in ingegneria elettrica, che è stato un modo perfetto per combinare i miei tre interessi principali: matematica, fisica e programmazione. Anche se ho sviluppato le mie capacità di programmazione durante i miei studi, ho sviluppato gli altri due interessi molto prima. Ho gareggiato a livello nazionale e internazionale sia in matematica che in fisica durante la scuola primaria e secondaria. Come concorrente, non solo ho acquisito un’esperienza inestimabile e sviluppato un pensiero critico essenziale per una carriera nelle STEM, ma ho anche avuto l’opportunità di viaggiare e incontrare persone da tutto il mondo! Oltre alla lettura e ai giochi da tavolo con i miei amici, viaggiare è rimasta una delle mie attività preferite.

Sahana Betschen

Laurea in Informatica, ETHZ

Ciao sono Sahana. Sono uno studente bachelor all’ETH che studia Informatica. Ho imparato a programmare quando avevo 11 anni e me ne sono innamorata. Ho imparato da sola a programmare e ho trovato campi e laboratori per ragazze. I mentori e gli insegnanti mi hanno davvero motivato a imparare il coding. Ora, al college, sono felice di poter insegnare alle giovani ragazze il coding, mostrare loro quanto sia divertente e che le ragazze possono codificare. Il mio tempo libero lo passo facendo sport, come il canottaggio e il calcio e stando all’aperto con gli amici.

Ritika Chakraborty

Master in ingegneria elettrica e tecnologia dell'informazione, ETHZ

Ciao, sono Ritika, una studentessa dell’ultimo anno di master presso il dipartimento di tecnologia dell’informazione e ingegneria elettrica all’ETH di Zurigo. Attualmente sto lavorando alla mia tesi di master nel laboratorio di computer vision, dove utilizzo l’AI e la computer vision per aiutare i computer a generare automaticamente immagini realistiche di cose che non esistono nella realtà. Codifico regolarmente e mi piace tradurre le mie idee in soluzioni pratiche con la codifica. Una volta ero un codificatore riluttante, ma con la pratica e la pazienza sono abbastanza a mio agio e sicuro con la codifica. Mi piace insegnare e non vedo l’ora di aiutare altri come me ad acquisire fiducia e godersi il processo di codifica. Nel mio tempo libero, potete trovarmi a ballare qualsiasi canzone stia suonando.

Aneska Heidemüller

Laurea in ingegneria elettrica, ETHZ

Il mio nome è Aneska. Sono una studentessa di Bachelor in ingegneria elettrica e tecnologia dell’informazione. Sono originaria della Germania e mi sono trasferita in Svizzera solo due anni fa per studiare qui all’ETH di Zurigo ed esplorare un nuovo paese. Ho iniziato a programmare per la scuola e presto sono stata motivata a iniziare a progettare i miei giochi. Ora, sono entusiasta di mostrare alle ragazze più giovani le opportunità del coding e insegnare loro le competenze di base, in modo che possano creare i loro giochi e programmi ed esplorare ciò che possono raggiungere. Nel mio tempo libero, cucino molto, gioco a carte e passo il tempo con i miei amici.

Xenia Augustin

Master in Ingegneria Elettrica e Informatica, ETHZ

Ciao, sono Xenia! Mi sono innamorata della matematica già alle elementari e passavo molto del mio tempo libero a risolvere problemi per le gare. Più tardi, ho scoperto anche la mia passione per la fisica e l’informatica. Ora nei miei studi, come studente del secondo anno di master in ingegneria elettrica e tecnologia dell’informazione all’ETH, sono in grado di combinare tutti questi campi. Come tutor, spero di far appassionare molte ragazze alla scienza e alla tecnologia e di incoraggiarle a intraprendere una carriera nei campi STEM. Quando non studio, sono fuori a fare sport e a passare il tempo con i miei cani e il mio cavallo.

Leila Chettata

Laurea in ingegneria elettrica, ETHZ

Julia Chatain

Studente di dottorato all'ETH Game Technology Center

Julia Chatain è una dottoranda in informatica all’ETH Zürich tra il Game Technology Center e la Professorship for Learning Sciences and Higher Education. Come parte della Future Learning Initiative, sta esplorando come le nuove tecnologie possono supportare l’educazione matematica e, in particolare, rendere la matematica più afferrabile (letteralmente). Oltre a questo, Julia partecipa a eventi di sensibilizzazione per insegnare la matematica e l’informatica, concentrandosi soprattutto sulla parità di genere.

“L’educazione non consiste nel riempire secchi, ma nell’accendere fuochi”.

-Stuart Firestein adattato da Plutarco

Monica Landoni

Docente e ricercatore, Facoltà di scienze informatiche dell'USI

La dottoressa Monica Landoni è ricercatrice senior presso la Facoltà di scienze informatiche dell’Università della Svizzera italiana, USI dal gennaio 2007. In precedenza, è stata docente presso il Dipartimento di Scienze Informatiche e dell’Informazione dell’Università di Strathclyde dal 1997. Ha conseguito un PhD in Computer and Information Sciences presso l’Università di Strathclyde e una Laurea in Scienze dell’Informazione presso l’Università degli Studi di Milano.

I suoi interessi di ricerca sono principalmente nel campo dell’Interactive Information Retrieval e dell’editoria elettronica, in particolare nell’area della progettazione e della valutazione delle interazioni bambino-computer durante la lettura, la scrittura e la ricerca. Altri interessi includono: Equilibrio di genere nell’informatica, Design per l’inclusione, ed Etica nell’informatica.

“Aspera ad astra” – Attraverso le difficoltà alle stelle

“omnia munda mundis” – ai puri, tutte le cose pure

Edith Schnapper​

Direttore del programma, SATW

Ciao, sono Edith. Lavoro all’Accademia svizzera delle scienze ingegneristiche (SATW) e sono responsabile della promozione dei giovani nella tecnologia. Sono responsabile del programma Swiss TecLadies, che mira ad attrarre più giovani ragazze verso le professioni tecniche e informatiche. Ho un master bilingue in scienze politiche applicate e ho lavorato nelle fondazioni, nella consulenza di politica pubblica e nella diplomazia economica. Sono appassionata di educazione e di questioni di genere. Contribuire a un mondo più aperto, tollerante e inclusivo è una delle mie missioni e la ragione del mio coinvolgimento con Girls Code Too.

Io credo che…

“Le donne appartengono a tutti i luoghi in cui si prendono decisioni” – Ruth Bader Ginsburg

Stefano Brusoni

Professore all'ETH di Zurigo

Stefano Brusoni è professore di gestione della tecnologia e dell’innovazione all’ETH di Zurigo. Prima e durante i suoi studi, ha lavorato come codificatore (usando linguaggi che non esistono più), ha prestato servizio nei Vigili del Fuoco (generando storie che migliorano ogni volta che vengono raccontate), ha fatto una varietà di lavori strani di cui in realtà preferirebbe non parlare. È interessato a capire come le persone -e le organizzazioni- sviluppano abitudini, e come le cambiano. Ha pubblicato abbastanza ampiamente su e intorno a questi argomenti. Ha anche aiutato a creare un paio di start-up, una delle quali è piuttosto attiva nello spazio EdTech (Sparkademy).

“Klaatu Barada Nikto’ 
Helen Benson, che ha salvato il mondo nel 1951 (The Day the Earth Stood Still).

Scilla Zischek

Responsabile del programma di transizione scuola-lavoro, Pro Juventute

Ciao, sono Scilla. Sono responsabile dei programmi per i giovani che supportano la transizione dalla scuola al lavoro. Il mio obiettivo speciale è quello di trasmettere le prospettive derivanti dall’innovazione, dalla digitalizzazione e dai cambiamenti nel mercato del lavoro, specialmente nell’ambiente STEM. Mi sforzo di rafforzare l’impatto sociale positivo e l’accessibilità per tutti i gruppi sociali, specialmente per le ragazze e i giovani svantaggiati. Faccio anche volontariato come interprete per le autorità scolastiche, nell’integrazione scolastica precoce delle persone con background migratorio e come persona di contatto per le famiglie con bambini fisicamente handicappati.

 

Credo che…

 

“Il segreto del cambiamento è concentrare l’energia non sulla lotta contro il vecchio, ma sulla costruzione del nuovo”. – Adattamento moderno da Socrate

Matthias Ogg

Responsabile dei prodotti speciali presso la Zürcher Kantonalbank

Responsabile dei prodotti speciali nel team dei mercati dei capitali della Zürcher Kantonalbank, dove struttura ed esegue prodotti del mercato dei capitali di debito non standardizzati e fornisce consulenza normativa e alle agenzie di rating ai grandi clienti aziendali. È anche responsabile dei finanziamenti di debito focalizzati su ESG come Green, Social o Sustainability-Linked Bonds. Oltre a questo, è appassionato di yoga, giocare a golf, fare un’escursione o un semplice giro in bicicletta.

Tutti dicevano: “Non puoi farlo!”. Poi è arrivato qualcuno che non lo sapeva e l’ha fatto

Caroline Perriard

Co-Chief Executive Officer at BRANDIT.com

Caroline consiglia le aziende sulla strategia legale e di conformità della loro trasformazione digitale e sulla protezione dei loro marchi online.

È la co-direttrice di BRANDIT GmbH, una società che fornisce servizi di consulenza legale su misura nel campo della proprietà intellettuale e della privacy, compresi i nomi di dominio, i social media, il digitale e l’e-commerce. 

Caroline è un’esperta riconosciuta nel campo della strategia del marchio e della protezione dei dati ed è regolarmente invitata come relatore a eventi importanti.

È anche presidente dell’associazione Swiss Women Lawyers, che rafforza la collaborazione sociale tra donne avvocato e sostiene visioni paritarie nella ricerca, nell’insegnamento e nel diritto.